Scacchi toroidali

Da UZ wiki.

Formazione del B: pedoni in a1,b1,c1,d1,a3,b3,c3,d3, Re in c2, 3 pezzi leggeri in a2,b2,d2
Formazione del N: pedoni in e6,f6,g6,h6,e8,f8,g8,h8, Re in f7, 3 pezzi leggeri in e7,g7,h7


Il campo di gioco è una scacchiera opportunamente "quozienzata": la prima traversa è connessa parallelamente con l'ultima, la prima colonna è connessa parallelamente con l'ultima (cosicché, ad esempio, la diagonale c1-d2-e3-f4-g5-h6 prosegue in a7-b8). I pedoni non promuovono. Per il resto le regole sono analoghe a quelle degli "scacchi banali".