Guerra

Da UZ wiki.
Un monito per ogni spettatore.

“Anche quest'anno abbiamo vinto noi!”Oscar Wilde

“Sant’Anna Tr..., Normale Storia”Il Tirreno

Ogni anno in Piazza San Francesco si tiene la tradizionale battaglia di gavettoni tra i prodi Normalisti e i vili santannini.


Storia

Le origini della Guerra si perdono nella leggenda: alcuni raccontano che fu Napoleone stesso ad ordinare alle primordiali matricole di andare a gonfiare i gavettoni. Essi, ricolmi di entusiasmo e di odio per i giuristi e gli avvocati, abbandonarono il Subotto e sacrificarono il loro tempo libero per la gloria della Scuola.

Per anni gli allievi dei due schieramenti si affrontarono in Piazza dei Cavalieri senza alcuna regola, utilizzando i gavettoni soltanto come pretesto per potersi picchiare. Di questa epoca buia e primitiva non ci sono giunte testimonianze scritte.

La guerra così come la conosciamo oggi ha origini nel 2011, anno in cui il teatro dello scontro fu spostato in Piazza San Francesco. I Normalisti, guidati da Guatieri il Costruttore, iniziarono a sfruttare i loro sottili ingegni per creare dispositivi bellici sempre più avanzati e micidiali, primo fra tutti il compagno inseparabile di ogni allievo: il suo scudo. Grazie a questo semplice ma rivoluzionario strumento fu messa a punto la tradizionale testuggine: in formazione ogni Normalista può contare sul supporto dei compagni che lo circondano.

Valorosi slanci creativi

Nel corso degli anni innumerevoli allievi hanno sacrificato il loro tempo e le loro abili menti per permettere alla Normale una sempre più gloriosa vittoria.

Storico dei ministri della Guerra

  • 1810 - Napoleone Bonaparte

...

  • 2009 - Pietro Silvi(?)
  • 2010 - Iacopo Torre(?)
  • 2011 - Francesco Guatieri
  • 2012 - Alvise Bastianello
  • 2013 - Vasco Cavina
  • 2014 - Giorgio Domenichini Claudio Afeltra
  • 2015 - Marco Barberis
  • 2016 - Umberto Pappalettera
  • 2017 - Dario Rancati
  • 2018 - Edoardo Siniscalco e Giacomo Hermes Ferraro